Violinista

Mariangela Franco

Giovane violinista, pronipote del violinista Francesco Montelli, ha iniziato lo studio del Violino all’età di sei anni, sotto la guida di Vittoria Cefaly Santi. Dopo qualche anno viene ammessa a pieni voti al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, dove consegue la maturità al Liceo Musicale e nel 2010 il Diploma Accademico di Primo Livello in Violino.

Le prime esperienze musicali la vedono coinvolta, in qualità di primo violino, in concerti dell’ensemble “Perpetum Mobile” e, selezionata come solista, nei concerti riservati ai migliori studenti del Conservatorio, tenuti nella sala Puccini.

In qualità di solista si è esibita in diversi teatri e chiese milanesi. Nel 2004 ha ricevuto una borsa di studio per partecipare ad un corso di Violino a Morbegno, organizzato dal M°Umberto Oliveti. Ha partecipato e collaborato ai corsi di alto perfezionamento tenuti dal M°Daniele Gay a Torre Pellice; nel giugno 2013 alla Masterclass del M°Francesco Parrino e nel 2014 alla Masterclass di alto perfezionamento a Portogruaro con il M°Ivan Rabaglia, titolare del Trio di Parma. Nel 2015 segue il seminario per archi tenuto dal M°Enrico Bronzi e partecipa, da allieva effettiva, alla Masterclass di Violino tenuta dalla solista olandese Sonia Van Beek al Conservatorio “Guido Cantelli” di Novara. Nel 2012 ottiene un diploma di perfezionamento annuale al Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia, mentre nel 2015 consegue a pieni voti, a seguito di vari esami anche didattici e la scelta di partecipare da insegnante al tirocinio per allievi di secondo strumento, il Diploma Accademico di Secondo Livello a indirizzo interpretativo strumentale, al Conservatorio “Guido Cantelli” di Novara, sotto la guida del M°Ivan Rabaglia.

Collabora con diverse formazioni cameristiche e orchestrali, tra le quali: Orchestra Monteverdi, Ensemble Perpetum Mobile, Sinfonietta Giovanile, Giovanile del Conservatorio G. Verdi di Milano, Giovanile del Conservatorio Cantelli di Novara, Giovanile Antonio Vivaldi, Ensemble Haffner, Orchestra Opera Ensemble, Orchestra Sinfolario di Lecco, Orchestra Musico Attiva, Orchestra Lot’o Simpaty, Orchestra Swarovsky, Orchestra Microcosmos, Orchestra Europea, Orchestra Haydn di Legnano, Filarmonica Italiana, Orchestra Sinfonica Ars Cantus, Accademia dell’Annunciata, Orchestra Giovanile Trentina, Ensemble Le Altre Note, Orchestra del Lago, Orchestra Mendelsshon, Orchestra Strehler, Orchestra e Coro dell’Associazione Amadeus con la quale ha collaborato anche in formazione di quartetto d’archi.

Nel corso del 2014 ha seguito il seminario “Il concetto Kodaly nella scuola d’infanzia”, tenuto dalla docente Giusy Barbieri alla Scuola Musicale di Milano, riconosciuto dal M.I.U.R. e di cui conserva regolare attestato di partecipazione. Inoltre, ha partecipato all’incontro di formazione per insegnanti “Suono, gesto, segno, dall’esperienza alla conoscenza”, valido per la formazione permanente, condotto dai docenti Giulia Cremaschi Trovesi, Judit Foldes e Elisa Pezzi, anch’esso riconosciuto dal M.I.U.R. Nel 2015 ha seguito il seminario “Bastien: metodo per lo studio del pianoforte”, condotto da Lisa Bastien e attualmente sta seguendo il corso annuale di “Direzione e Concertazione Corale” tenuto dal M°Gabriele Conti all’Accademia “G. Marziali” di Seveso.

Durante gli anni del biennio di violino si avvicina dapprima alla viola, con la quale effettua un concerto in quartetto con programma mozartiano, poi al canto lirico (timbro contralto), dopo essere stata selezionata per far parte del coro da camera del Conservatorio “Guido Cantelli” di Novara. Si è esibita, in qualità di contralto solista, in diverse manifestazioni musicali e matrimoni.

Dal 2014 effettua supplenze di Violino alla Scuola “Musica in gioco” di Milano. Da ottobre 2013 insegna Violino alla Scuola Elementare di via Pisacane e, da ottobre 2014, alla Scuola Elementare di via Morosini, entrambe a Milano.

  • Share:

Associazione Musicale PianoLink Milano

Chi cerca trova! Mettiti in contatto con noi!